Время: 96 ore

Città di Irkutsk – la ferrovia Circum-Baikal- l’isola di Olkhon – Villaggio Listvyanka – città di Irkutsk

1 giorno - La città di Irkutsk

Arrivo a Irkutsk nel pomeriggio.

Incontro in aeroporto con la guida, transfer in hotel, check-in presso l’hotel.

Pranzo.

Tour della città di Irkutsk, circa 3 ore.

Durante il tour vedrete e scoprirete:

L'inizio storico della città, dove era situata la prigione; la chiesa del Salvatore; la Cattedrale dell'Epifania; la chiesa di Kazan; complesso Memoriale "Fuoco Eterno"; il Monumento dedicato a Pietro e Fevronia di Murom; chiesa polacca; Monumento dedicato ai pionieri; la porta di Mosca; piazza Kirov; Znamensky Convento; il luogo di esecuzione A.V. Kolchak, un monumento dedicato a A.V. Kolchaku; la storica via di Karl Marx; Okhlopkov Teatro, un monumento a Vampilov; Monumento ad Alessandro III; Casa Bianca., museo Decembists (Volkonskikh).

Cena.

Sistemazione in hotel.

2 giorno - Ferrovia Circum Baikal

Colazione in hotel.

Trasporto alla stazione ferroviaria.

Tour della ferrovia Circum Baikal (treno a vapore) (è una sorta di Museo di costruzioni ingegneristiche e di costruzione di arte. È il luogo in cui i portoni delle gallerie, le mura portanti, gli archi e le diverse rocce pittoresche si sono incontrati tutti in un posto solo. La ferrovia comprende monumenti di architettura, ingegneria e arte tecnica (gallerie, ponti, viadotti e mura portanti).

Arrivo di sera a Listvyanka.

Transfer in hotel / ristorante.

Cena.

Check-in presso l'hotel di Listvyanka.

3 giorno - L’isola di Olkhon

Colazione in hotel.

Viaggi: Listvyanka – Irkutsk – l’isola di Olkhon.

Olkhon è l'isola più grande del lago Baikal. È lunga 71 km e larga 15-25 km. Olkhon è il posto più bello e misterioso del Lago. Il clima e il paesaggio qui sono diversi dal resto del Lago. La temperatura media in estate è di 20-23 °C sopra lo zero, molte giornate di sole, le piogge sono rare. In inverno non c'è molta neve, c’è vento, la temperatura è di circa -20 °C. La natura di Olkhon è molto varia: ci sono splendide spiagge sabbiose, ampie colline, steppe, promontori, pinete e rocce pittoresche, splendidamente dipinte da vari colori e con licheni gialli, rossi, arancioni.

Pranzo durante la strada di ritorno presso il caffé "Golden Horde".

Spettacolo del popolo, rituale di uno sciamano.

Traversata in traghetto: Sakhyurta - Olkhon.

Trasferimento a Khuzhir in UAZ.

Arrivo a Khuzhir in serata.

Cena in hotel.

Sistemazione in hotel.

Giorno 4 - Olkhon island, Cape Khoboy

Colazione in hotel.

Tour nella parte settentrionale dell'Isola di Olkhon - Capo Khoboy tutto il giorno (nella parte settentrionale di Olkhon c'è un paesaggio magnifico di Capo Baikal-Khoboy: una scogliera maestosa, che assomiglia a una zanna dalla riva e un profilo femminile dalla parte dell'acqua. Il posto è conosciuta per l’eco che si riflette sulla scogliera. Forse è per questo che fin dai tempi antichi Khoboy è considerato un luogo sacro. Secondo la leggenda, qui nacque il primo sciamano Baikal. In giugno si possono trovare le foche Baikal qui, che nuotano fino alla riva per scaldarsi al sole sulle pietre. In inverno, da febbraio ad aprile, il capo è famoso per le sue stupende Grotte di ghiaccio - la più bella di Baikal.

Non lontano da capo Khoboy, a ovest, c’è un interessante luogo sciamanico dove vengono fatte le preghiere sciamaniche. Si dice che in questo posto il primo Sciamano Baikal abbia ricevuto le sue abilità magiche. Dalla parte del mare, Khoboy ricorda un profilo femminile. Secondo la leggenda, questo è una Buryatka congelata, che insistentemente ha chiesto agli spiriti di avere lo stesso palazzo di suo marito. Gli spiriti si arrabbiarono con lei e la trasformarono in pietra, lasciandola in piedi fino a quando l'invidia e l'avidità umana ci saranno sulla terra.

Pranzo incluso nel prezzo.

Cena in hotel.

Sistemazione in hotel.

Aggiungi commento

Escursioni simili